Ultimi articoli
Ipse dixit

Prologo di “Ritrovarsi, forse” (Francesco)

Francesco   Quella mattina Francesco si svegliò che il mare era particolarmente mosso. Il cielo era plumbeo e i rami degli alberi si agitavano convulsamente. Le nuvole si addensavano minacciose sulla costa. Aprì la finestra della sua camera e una folata gelida di vento lo investì. Rabbrividì. Prima o poi pioverà, pensò. Richiuse subito. Rimase … Continua a leggere

Ipse dixit

Cantami o Diva

Con questo “non racconto” ho partecipato alla fase finale del Team World Contest di racconti brevi. Non ho vinto, ma in effetti è teatro!;) Io:     Cantami, o Diva, di mondi sconosciuti e lingue magiche, poiché da solo non ne sono capace. Unicamente con il tuo tanto prezioso, quanto determinante aiuto, al fine, potrò partecipare … Continua a leggere