Ipse dixit

Prologo di “Ritrovarsi, forse” (Francesco)

Francesco   Quella mattina Francesco si svegliò che il mare era particolarmente mosso. Il cielo era plumbeo e i rami degli alberi si agitavano convulsamente. Le nuvole si addensavano minacciose sulla costa. Aprì la finestra della sua camera e una folata gelida di vento lo investì. Rabbrividì. Prima o poi pioverà, pensò. Richiuse subito. Rimase … Continua a leggere